DYNAMO ART FACTORY

 

 

Federico Gori ha dato inizio alla stagione 2018 di Art Factory partecipando come ospite alla sessione adolescenti che si è tenuta a Dynamo Camp dal 12 al 18 febbraio.

L'artista ha coinvolto i ragazzi nella realizzazione di una grande opera collettiva composta da 90 formelle di rame con un pattern che trae ispirazione e forma dagli elementi della natura.  Federico ha raccontato come il tempo sia il vero protagonista delle sue opere. L'immagine di ogni foglia, ramo o radice viene bloccata sul frammento di rame e nello stesso istante da inizio a un processo di metamorfosi imprevedibile che andrà avanti nel tempo generando sempre nuove forme. I ragazzi hanno avuto l'occasione di esplorare la natura e scegliere ciascuno i propri elementi per poi comporli in una grande immagine di gruppo. Uno per uno hanno poi lavorato al proprio frammento di mosaico dipingendo le forme con colori acrilici e predisponendo la formella per i trattamenti chimici successivi.

A chiusura degli incontri è stato fatto un rituale del colore intorno a un grande tronco posizionato al centro della stanza.

Tutti i ragazzi a turno hanno trasferito una traccia della corteccia dell'albero su due grandi tele, catturando attraverso il colore le impressioni della sua superficie e riflettendo insieme sull'esperienza vissuta.

Al termine della sessione i ragazzi hanno ammirato emozionati lo splendido frutto del loro lavoro, un risultato che fa capire ancora una volta come l'arte non crei limiti ma apra nuovi punti di vista sulle proprie capacità.

Le opere di Federico saranno esposte nella Dynamo Art Gallery che potrà essere visitata in occasione della Team Challenge (26-27 maggio) o su prenotazione scrivendo all'indirizzo: artfactory@dynamocamp.org

 

ART FACTORY (www.dynamoartfactory.org)

 

Dynamo Art Factory nasce nel 2009 come progetto ideato e curato da Diva Moriani, Vice Presidente di Intek Group (gruppo che ha dato vita a Fondazione Dynamo), Consigliere di Fondazione Dynamo e di Associazione Dynamo Camp Onlus, con l'obiettivo di portare all'interno di Dynamo il mondo dell'Arte contemporanea.

Artisti di rilevo del panorama contemporaneo vengono invitati a trascorrere una settimana al Camp per realizzare insieme ai ragazzi opere d'arte. In un contesto di allegria e gioco i ragazzi vengono stimolati a liberare la propria creatività ed espressività secondo i principi della Terapia Ricreativa. Ogni artista offre gratuitamente il proprio tempo e sviluppa un progetto concepito ad hoc che rispetta i propri canoni creativi e le esigenze specifiche di ogni ragazzo. Il risultato sono opere uniche che risultano dalla spontaneità dei bambini e dalla passione e esperienza dell’artista. 

Come per le altre attività Dynamo Camp, Art Factory è concepito in base al principio della Terapia Ricreativa di Dynamo Camp, che ha l’obiettivo dello svago e del divertimento, di regalare esperienze interessanti e appassionanti, ma soprattutto di far riacquisire ai bambini fiducia in se stessi e nelle proprie capacità.

In 9 anni hanno partecipato al progetto oltre 70 artisti che hanno donato il loro tempo e il loro genio per creare opere insieme ai bambini. 

I ragazzi negli anni si sono confrontati con diverse forme espressive artistiche: dalla pittura alla scultura, dalla fotografia alla performance, dalla video arte fino alle installazioni ambientali.

 

Gli artisti che hanno preso parte al progetto a partire dal 2009 sono:

2009 Marco Fantini, Luca Pignatelli, Alessandro Reggioli, Remo Salvadori, Giovanni Surace e Lia Pantani, Massimo Vitali e Domingo Milella

2010 Massimo Barzagli, Valerio Berruti, Davide Bramante, Gianni Moretti, Lucio Perone, Antonio Riello, Pietro Ruffo, Maurizio Savini 

2011 Sara Rossi, Francesco Carone, Chris Gilmour, Franco Menicagli, Andrea Mastrovito, Edith Kia 

e Liliana Moro

2012 J&PEG, Giulio Cassanelli, Roberto Codazabetta, Matteo Negri, Paolo Troilo, Ozmo, Pietro D’Angelo, Giuseppe Veneziano, Riccardo Gusmaroli 

2013 Paola Pezzi, Erika Trojer, Nicola di Caprio, Fausto Gilberti, Vanni Cuoghi, Giovanni Ozzola,  Velasco Vitali, Hazem Harb.

2014 Andrea Chiesi, Gabriele Di Matteo, Massimo Bartolini, Davide Dormino, Chiara Dynys, Giuseppe Stampone, Loris Cecchini, Stefania Galegati con Rosa Matteucci, Massimo Giannoni

2015 Valentina Ornaghi e Claudio Prestinari, Caterina Silva, Paolo Parisi, Peter Demetz, Angelo Bellobono, Hans Op de Beck, Federico Pietrella, Donatella Spaziani

2016: Christian Balzano, Mirko Baricchi, Daniele Sigalot, Pino Deodato, Masbedo, Federico Paris, Filippo Riniolo, Massimo Uberti

2017: Micaela Lattanzio, Giacomo Piussi, Laurina Paperina, Francesca Pasquali, Benedetta Mori Ubaldini, Roberta Savelli, Gian Maria Tosatti, Michele Ciacciofera

 

Nel corso del 2017 ha avuto luogo una collaborazione con Fondazione Cittàdellarte che ha visto il coinvolgimento diretto del maestro Michelangelo Pistoletto. 

Tale progetto ha esteso l'esperienza di Art Factory ai genitori delle sessioni famiglie, offrendo anche agli adulti un contatto unico e speciale con l'arte contemporanea.

 

Le opere realizzate sono esposte nella Dynamo Gallery, presso Dynamo Camp (Limestre, Pistoia), un luogo di fascino recuperato dalla sede di un vecchio laboratorio produttivo negli edifici di pertinenza di Dynamo Camp. 

 

Le opere sono disponibili a fronte di donazione per sostenere Dynamo Camp.

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Latest news / exhibitions
Please reload

Ombra e luce - 

COPYRIGHT © FEDERICO GORI 2019