top of page

'900 TALKS: REPERTO E METAMORFOSI



Fra gennaio e marzo 2023 torna ’900 Talks, il programma di approfondimenti dedicato ai linguaggi dell’arte del XX e XXI secolo. Ispirandosi alle opere e agli artisti presenti nel percorso stabile Collezioni del Novecento a Palazzo de’ Rossi, le tre conversazioni previste propongono temi di confronto artistico e sociale e vedono la partecipazione di critici e artisti in dialogo con Monica Preti e Annamaria Iacuzzi, rispettivamente direttrice scientifica di Pistoia Musei e conservatrice per le Collezioni del Novecento di Pistoia Musei.

La rassegna è inoltre arricchita dalla presentazione di volumi inediti e da piccole esposizioni temporanee.


Giovedì 9 marzo Reperto e metamorfosi

Conversazione con Eva Degl’Innocenti, direttrice del Settore Musei Civici, Bologna Lorenzo Madaro, docente di Storia dell’arte contemporanea, Accademia di belle arti di Brera, Milano; curatore Federico Gori, artista

Al centro del lavoro di Federico Gori è il tempo inteso come durata: con la sua circolarità nel ripetersi costante ma con scarti di differenza, esso interviene nella mutazione degli elementi naturali che costituiscono da sempre il linguaggio dell’artista. Nell’opera L’età dell’oro, vincitrice del PAC 2020 per il Museo Archeologico di Taranto, l’esuvia del serpente si carica di un valore simbolico profondo, che, anche grazie al dialogo con i reperti antichi del museo, presagisce la strada per una mutazione corale, per una rinascita plurale. Nell’occasione presentazione dell’opera di Federico Gori, L’età dell’oro (la muta), progetto del MArTA, vincitore del bando PAC (Piano per l’Arte Contemporanea) del Ministero della Cultura 2020. Dal 9 marzo al 10 aprile, nella sala Scenari possibili di Collezioni del Novecento, saranno allestite alcune opere della serie in progress, La muta (2023), di Federico Gori.



Photo credits: Lorenzo Marianeschi





Ombra e luce - 

bottom of page