DI FRAGILITA' E POTENZA - Fondazione Vannucci Piante Art Flirt

 

Vannino Vannucci 

 

è lieto di invitarla all'inaugurazione dell'opera permanente di Federico Gori, Di fragilità e potenza.

 

Sabato 5 ottobre 2013 ore 16.00

Via della Dogaia (Loc. Piuvica), Quarrata, Pistoia - Italy

 

A seguito dell'esposizione a Palazzo Strozzi a cura del Centro di Cultura Contemporanea Strozzina, che si è aperta durante la Notte Bianca di Firenze del 30 aprile scorso, l'installazione Di fragilità e potenza di Federico Gori viene presentata il 5 ottobre prossimo, Giornata del Contemporaneo 2013, nella sua definitiva collocazione presso l'azienda Vannucci Piante di Pistoia.

Come scrive il direttore del Centro di Cultura Contemporanea Strozzina di Firenze Franziska Nori “L’artista crea un paesaggio minimale fortemente simbolico per una riflessione sul rapporto tra uomo e natura. L’opera diviene una meditazione poetica su due polarità: forza e potenza contrapposti a leggerezza e fragilità”. Riflessione che viene ripresa anche da Niccolò Bonechi quando afferma che l'intenzione di Gori  è di “volgere lo sguardo in basso, verso quell’humus che allo stesso tempo è fonte di vita e residuo organico, riuscendo con l’opera Di fragilità e potenza a offrire allo spettatore un campionario di ciò che sta sotto i nostri i piedi, quasi tracciando quel percorso che accompagna la nostra esistenza verso l’indescrivibile”.

In occasione dell’inaugurazione verrà presentato il volume pubblicato da Gli Ori Editori Contemporanei, con i testi di Franziska Nori, Niccolò Bonechi, Vannino Vannucci, Samuele Bertinelli, e una composizione poetica di Francesca Matteoni scritta sull’opera di Federico Gori.

 

L'evento è patrocinato da: Regione Toscana, Comune di Pistoia, Comune di Quarrata, e fa parte degli eventi promossi da Amaci, nell’ambito del Giornata del Contemporaneo 2013.

 

Info: ufficiostampa@vannuccipiante.it     marketing@vannuccipiante.it

 

www.vannuccipiante.it

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Latest news / exhibitions
Please reload

Ombra e luce - 

COPYRIGHT © FEDERICO GORI 2019